"> AMORE PER LA MIA TERRA

LA MIA TERRA BELLA E SELVAGGIA,NEI SUOI FOCOLARI MILLENARI E FUMOSI DI GINEPRO E OLIVASTRO TRA MONUMENTALI NURAGHI DI UN'ISOLA
ANTICA,TERRA DI ROCCIE EROSE DAL VENTO DA SEMBRARE SCULTURE CREATE DA MANI ESPERTE DI ARTISTA.

IL SUO MARE COLOR SMERALDO LAMBISCE LE SUE PICCOLE CALE SFUGGENTI CON ACQUE CRISTALLINE, SCOGLI DI GRANITO ROSA SCOLPITi DAL
MAESTRALE, NELLE SUE PRIMAVERE PRECOCI QUANDO IL VENTO DI LEVANTE SCHIUMA GLI SCOGLI, CI SI INEBRIA CON I SUOI PROFUMI DI
SALMASTRO E SENTORI DI LENTISCHIO E GINESTRE.
VIVONO ANCORA NEI MIEI RICORDI LE SUE STRADE STRETTE DI CAMPAGNA IRTE DI SASSI E IMBIANCATE DI POLVERE NELLE SUE ESTATI CALDE E
SECCHE,MI RITORNANO ALLA MENTE I SUOI SAGGI CONTADINI CHE CON PESANTI CARRI DI OLIVASTRO STAGIONATO CON PICCOLI BUOI NERI
INCURVATI NEL TIRO ARAVANO UNA TERRA SELVAGGIA ,PER PRODURRE QUEL POCO CHE LA TERRA DI GALLURA RIUSCIVA HA PRODURRE ,DEL
BUON GRANO E DEL LATTE PROFUMATO E RICCO DI PANNA DELIZIOSA,
NE RAMMENTO ANCORA IL PROFUMO ED IL SAPORE QUANDO APPENA MUNTO, UN UOMO SAGGIO IL CUI NOME ZIO RAIMONDO E' RIMASTO NELLA
MEMORIA DELLA MIA INFANZIA , CON FARE BONARIO MI DONAVA IL MESTOLO DI LEGNO PER ASSAGGIARE LA PANNA ANCORA CALDA ,
IN UN MORBIDO PANE CHIAMATO" COCCU" DAL SAPORE INDIMENTICABILE PER FRAGRANZA E MORBIDEZZA ,LO ASSAPORATO CON UNA LEGGERA
TOSTATURA CON LA BRACE INSIEME A DEL LARDO SGOCCIOLATO O SPALMATO CON MARMELLATA DI SABBA ,
COME INDIMENTICABILE RIMANE IL SUO SAPORE QUANDO INUMIDITO CON BRODO DI MONTONE SPEZIE E FORMAGGIO FRESCO DIVENTAVA
FRAGRANTE ZUPPA GUATA .

IL RICORDO DI QUESTI SAPORI MI HANNO ACCOMPAGNATO DELLA MIA VITA, DEVO HA QUESTI SAPORI ,ALLA BELLEZZE E ALLA FORZA DI
QUESTA TERRA ,LA PASSIONE CHE MI HANNO ACCOMPAGNATO NELLA CREAZIONE DELLE MIE RICETTE .

LE SUE TRADIZIONI CULINARIE CHE NEI SECOLI HANNO SAPUTO MANTENERE INALTERATI I SAPORI E LE SUE PEGULIARITA', RESTANDO IMMUTATI
NEL TEMPO,PERCORSO CULINARIO PER TUTTI I SUOI VISITATORI CHE RICERCANO NELLE SUE BELLEZZE E NEL CIBO IL TEMPO MILLENARIO DELLA
SARDEGNA.
TERRA DI SARDEGNA
STAZZU GALLURESE BUSSA ALLA PORTA PER ENTRARE
I DOLCI DELLA TRADIZIONE
LE RICETTE DELLA TRADIZIONE
VISITA

VISITA